Un tumblog che fomenta l'odio

 

Quando mi capita di sentire qualcuno del Movimento 5 Stelle che dice “L’ha deciso la Rete”, riferendosi ai militanti iscritti al sito di Beppe Grillo, è come se uno mi venisse a dire che una roba l’hanno decisa gli Italiani, e invece sono stati gli abitanti di Gualdo Tadino.

placidiappunti:

Un tale, accortosi che i cretini erano la maggioranza, pensò di fondare il Partito dei Cretini. Ma nessuno lo seguì. Allora cambiò nome al partito e lo chiamò Partito degli Intelligenti. E tutti i cretini lo seguirono.

(Dino Risi)

Che poi la cosa più triste non è tanto quello che spara la cazzata. Ne spariamo tante di cazzate, tutti. Qui sopra e non.
No, la cosa più triste è il difensore d’ufficio perché basta con il politicamente corretto, sputiamoci tutti ‘nfaccia ché tanto è quello che faremmo veramente se non fossimo ipocriti.
Oh, ma se sei merda te, non è una legge universale, eh.

Ubikindred (via ridopoco)